Palazzo Giordano

 

Il Palazzo Giordano Apostoli, sorto nel 1878, è situato sul lato sud di Piazza d'Italia a Sassari.
Fu progettato dall' ingegnere Giuseppe Pasquali, deceduto prima della terminazione dell' opera e completato dall' architetto Luigi Fasoli, che ne curò i dettagli e le decorazioni, per il senatore Giuseppe Giordano Apostoli .
L' edificio, costruito in stile Neogotico Veneziano, è di pianta rettangolare, si articola su 3 livelli, a sviluppo orizzontale, il piano inferiore è rivestito in trachite a bugnato, il portale d' ingresso è incorniciato da 4 colonne su ciascun lato, che sorreggono la balconata, posta al piano superiore.
La facciata nei due piani superiori è costituita da finestre bifore al primo piano e monofore trilobate al secondo. L' intero profilo del palazzo è accentuato dalla presenza di lesene, cornici, balaustre e archetti gotici.
Le sfarzose sale interne che si affacciano sulla Piazza d'Italia, sono anch' esse decorate e arredate in stile neogotico, ricche di fregi, stucchi e affreschi, come quelli realizzati dal pittore riminese Guglielmo Bilancioni, sulla volta della cosiddetta sala gialla e della scalinata principale, inoltre, alcune sale, sono decorate con mosaici di stampo pompeiano, disegnate dallo stesso architetto Luigi Fasoli.
Attualmente il palazzo è sede della Banca Intesa Sanpaolo.

Foto e testo tratti da http://it.wikipedia.org/wiki/Palazzo_Giordano