Lettera di Stefano Manca di Villahermosa a Raimondo Orrù Lilliu per la morte del padre

 

All’Ill.mo Sig[nore] Sig[gnor] P[adro]ne Col[endissi]mo
Il Sig. Don Raimondo Orrù Lilliu
Sardara

Cagliari 27 Marzo 1833

Ill.mo Sig[nore] Sig[gnor] P[adro]ne Col[endissi]mo

Dalla lettera che io già scrissi a V. S. Ill.ma col preced[en]te ordinario facendole le mie condoglianze sull’irreparabile perdita dell’ottimo di Lei Sig. Padre, avrà Ella rilevato quanto sia viva la parte che io vi prendo, e che ora la confermo nell’atto che la ringrazio dell’ufficio passatomi col di Lei foglio del 20, assicurandola, che conserverò sempre per la famiglia del defunto, ed in special modo per V. S. Ill.ma quei stessi sentimenti che ho sempre nudrito per il medesimo, e coi quali mi compiaccio di raffermarmi con distinta considerazione
Di V. S. Ill.ma
Div[otissi]mo Obbl[igatissi]mo Aff[ezionat]o Servitore
Di Villahermosa